Bistecchiera a portata di mano

Bistecchiera a portata di mano

… e via con gli hamburger!

 

Oggi per la prima volta dalla nascita del blog di Teresa, sono lieta di pubblicarvi un guest post 😀 , benvenuta Silvia che ci lascia la ricetta dei suoi gustosissimi hamburger cotti con la bistecchiera e non solo,  anche la ricetta per fare i buns …. Cosa sono i buns? Leggete la ricetta e capirete tutto… e via con gli hamburger!

Hai mai pensato di preparare in casa dei gustosi hamburger? Non mi riferisco alla sola polpetta di carne da inserire in un panino di quelli che si trovano al supermercato. Mi riferisco piuttosto al preparare dalla A alla Z tutto l’hamburger, compreso di buns 😀 .

Cosa sono i buns? I buns sono i tipici panini americani, dalla forma rotonda e con la superficie cosparsa di semi di sesamo.

La loro preparazione è davvero semplicissima e ti garantisce un risultato fantastico.

Ecco la mia ricetta per 12 panini:

 Per i panini:

  • 180 g di acqua
  • 8 g di lievito (io uso quello di birra disidratato);
  • 180 ml di latte intero;
  • 70 g di olio di semi;
  • 4 uova;
  • 55 g di zucchero;
  • 800 g di farina 00;
  • 18 g di sale.

Per le polpette:

  • 1, 5 Kg di tritato di carne di manzo;
  • Sale e pepe q.b

Ecco il procedimento:

1- In una ciotola versa l’acqua appena tiepida e il lievito in polvere. Mischia un po’, affinché il lievito inizi a sciogliersi. Versa quindi il latte, l’olio, le uova intere, lo zucchero e metà della farina. Aiutati con una leccapentole o una frusta per mescolare il composto che dovrà essere omogeneo, senza grumi.

2- Una volta che la prima metà della farina sarà sciolta, aggiungi al composto la seconda metà e il sale. Riprendi a mescolare fin quando il composto sarà più o meno omogeneo.

3-A quel punto toglilo dalla ciotola e mettilo su un piano da lavoro e inizia a lavorarlo con le mani. Per questa lavorazione ti consiglio di munirti di una piccola spatola, in modo da staccare più facilmente l’impasto dal piano di lavoro.

4- Il movimento da fare, affinché la parte umida dell’impasto venga correttamente assorbita e il glutine possa svilupparsi, è sollevare l’impasto, stirarlo e ripiegarlo su se stesso, sbattendolo con forza sul piano da lavoro. Prosegui con questa lavorazione finché l’impasto non sarà liscio ed omogeneo. Ci vorranno circa 6 – 8 minuti.

5- L’impasto così lavorato va rimesso nella ciotola che, nel frattempo, avrai unto con dell’olio. Copri con della pellicola trasparente e lascia riposare per circa un’ora.

6- Trascorsa la prima ora rimetti l’impasto sul piano da lavoro. Afferralo da un’estremità, tiralo un po’ e richiudilo a metà. Procedi in questo modo per tutti i lati dell’impasto.

7- Rimetti l’impasto nella ciotola, avendo cura che sia ancora unta. Se così non fosse, l’impasto si attaccherà ad essa e rimuoverlo diventerà complicato. Cospargi anche la superficie dell’impasto con l’olio. Fai riposare per un’altra ora.

8- Trascorsa quest’ora puoi tirar fuori l’impasto dalla ciotola per poter realizzare le palline. Ogni pallina sarà di circa 125 g per ottenere panini della stessa dimensione.

9-Le piccole pagnottelle vanno disposte su un piano infarinato, coperte con pellicola trasparente per poterle far riposare per 15 minuti.

10- Trascorsi i 15 minuti, allarga le pagnottelle e ripiegale su se stesse, ridando sempre una forma rotonda.

11- Disponi le pagnotelle sulle teglie da forno, coprile con pellicola trasparente e falle riposare per circa un’ora e mezza.

Trascorso questo tempo inumidisci la superficie delle pagnotelle con acqua o, se preferisci, con dell’uovo per dare più colore, e cospargile con semi di sesamo.

12- Cuocile in forno per 15 minuti a 190°.

Per la polpetta di carne:

La polpetta di carne va realizzata semplicemente salando e pepando il tritato. Per dare la forma rotonda puoi aiutarti con un coppa pasta della stessa misura del panino o acquistare un apposito stampo per hamburger.

Assemblare i panini:

A questo punto hai i tuoi fragranti panini e le tue polpette ben formate. Non ti rimane che farcirli.

Per la cottura dell’hamburger ti consiglio di munirti di bistecchiera: risparmierai tempo, in quanto la polpetta verrà cotte da entrambi i lati allo stesso momento. Puoi scegliere un modello base, utile per gli hamburger o per cuocere spiedini e delle fettine di carne, o un modello più avanzato, in grado da funzionare come un fornetto. Puoi trovare moltissimi modelli di bistecchiera a questo sito bistecchieraelettricaclick.com

Quando anche l’hamburger sarà ben cotto, potrai arricchire il tuo panino con salsa alla senape o salsa barbecue, potrai aggiungere della lattuga, dei cetrioli e del bacon croccante. Immancabile è la fetta di formaggio fuso: solitamente si usa il ceddar, ma puoi utilizzare le sottilette o il formaggio che più ti piace. Insomma, largo alla fantasia.

Per ora vi lascio alla prossima e grazie a Silvia per la collaborazione! Ciao da Teresa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*