Canon EW-60C

Canon EW-60C

Canon EW-60C 10

… La signora dell’anello!

Ho acquistato Canon EW-60C, perché avevamo prenotato il viaggio a Santorini, avevo pensato praticamente a tutto. L’unico problema che mi ponevo era la riuscita delle fotografie; il posto era incantevole, ed ero sicura che avrei scattato un milione di foto, cosa che poi ho effettivamente fatto (più o meno!), tuttavia un dubbio mi assaliva.
Quando ti trovi in viaggio non puoi sapere l’ora precisa in cui ti toccherà scattare una fotografia, e non lo puoi certo pianificare prima.
Quante volte vi è capitato ti trovarvi a fare una fotografia di prima mattina e di capire che la foto verrà inesorabilmente in controluce, incrociando le dita e sperando di avere fortuna e non ritrovare nella foto quel fastidioso disturbo che si chiama flare?
La soluzione esiste, e ce la fornisce questo insignificante e banale (solo nel suo aspetto) anellino di plastica.


Quando ho acquistato la mia Canon EOS 1100D, a tutto ho pensato tranne che a questo accessorio.
Riconosco che non ne conoscevo nemmeno l’esistenza, mentre mio marito lo ha subito acquistato giacché sapeva quanto utile potesse essere.

Canon EW-60C
E’ quindi grazie a lui che i ricordi del nostro viaggio a Santorini sono salvi: a lui e anche grazie a questo piccolo paraluce.
Il paraluce di cui vi sto parlando è il Canon EW-60C. Si tratta di un anello di plastica nera, con una parte più larga dell’altra; potrei dire che ha la forma di una corona senza le punte.
Per farvi capire meglio quale è la sua forma, la parte più stretta si avvita sullo zoom, ha l’incastro che si definisce a baionetta e questo fa si che montarlo e rimuoverlo è un’operazione semplice e rapida; bisogna girare nel verso l’opposto della messa a fuoco manuale dell’obiettivo.
Praticamente la sua funzione è semplice eppure geniale: serve per fare ombra alla lente, così si evita la luce diretta.

Canon EW-60C 1
Canon EW-60C è un paraluce dalla qualità abbastanza massiccia, ed è fatto bene. Ha molteplici funzioni, oltre che protegge la lente dai riflessi indesiderati evitando il flare e i bagliori come vi ho già spiegato. Ottimizza il contrasto e i colori delle immagini. Salvaguarda la lente frontale dagli urti; devo dire, che per questa ultima funzione è davvero comoda, mi è capitato che la macchina mi scivolasse via dalle dita, cadendo rovinosamente a terra, sull’asfalto!
Eppure, e per fortuna, il colpo è stato attutito proprio dal Canon EW-60C, che non solo ha fatto in modo che la lente non si rompesse o si graffiasse, ma è uscito anche lui completamente indenne, non aveva nemmeno un graffio.
Suppongo che dipenda dalla qualità della plastica impegnata per produrlo, e forse per questo motivol’ho pagato abbastanza caro.

Canon EW-60C 3
Si perché, questo semplice anellino di plastica l’ho pagato 14 “euri”! Prezzo un po’ spropositato, ed era anche in offerta.
Capisco che è originale, che è robusto ecc. però mi sembra eccessivo, per un anello di plastica.
Facendo però una constatazione di fatto devo però ammettere che è stato un buon acquisto, del quale non mi sono pentita, anzi.
Nonostante il prezzo piuttosto esoso mi sento di consigliarvi questo acquisto.Ormai sono …“la signora dell’anello”! Lo porto sempre nella mia borsa, e al bisogno un attimo ed è montato.
Che posso dire di più su un semplice paraluce? …. Niente mi fermo qui e vi lascio qualche dato tecnico e qualche consiglio:

Dettagli tecnici per Canon EW-60C
Compatibile con:
• Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 II
• Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 II USM
• Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6
• Canon EF 28-80mm f/3.5-5.6 IV USM/ V USM
• Canon EF 28-80mm f/3.5-5.6 III / II
• Canon EF 28-80mm f/3.5-5.6
• Canon EF 28-90mm f/4-5.6 III
• Canon EF 28-90mm f/4-5.6 II
• Canon EF 28-90mm f/4-5.6 II USM

Pregi:
• Ottima qualità
• Resistente a cadute accidentali e graffi.
• Protegge la lente da urti frontali.
• Facilissimo da applicare alla lente

Difetti:
• Il prezzo
• Un po’ piccolo

Tipi di paraluce
La struttura del paraluce può variare da una sezione cilindrica, conica, piana o a una forma più complessa, talvolta chiamato un petalo, tulipano, oppure a fiore. Queste forme più complesse prendono in considerazione la forma dell’immagine finale e le proporzioni. Questo permette al paraluce di bloccare la luce diffusa con le porzioni superiori dell’obiettivo, pur consentendo più luce negli angoli dell’immagine attraverso le porzioni ribassate della copertura, riducendo così la quantità di vignettatura nell’immagine finale.
I Paraluce quadrati o rettangolari sono generalmente più efficienti, perché la loro forma ricorda da vicino la forma della fotografia, Esistono anche dei paraluce con un design a soffietto, ovvero che si estendono e possono essere regolati in profondità. Ciò significa che la profondità può essere aumentata quando si utilizzato le lenti focali.

Consigli:
ho carpito dei consigli dai professionisti che ora vi riporto:
• Il paraluce può essere comodo anche nei giorni piovosi, eviterà che si bagni la lente e proteggerà l’obiettivo anche dalle ditate.
• Prendete l’abitudine di montarlo non appena togliete il tappo all’obiettivo.
• L’unica cosa a cui fare attenzione è nell’utilizzo del flash poiché può capitare che il paraluce generi un’ombra nella foto.
• Si trovano in commercio anche paraluce universali, alcuni sono in gomma morbida, altri in gomma dura e anche sagomati a petalo cercate sempre il compatibile con la vostra macchina.
• Nel caso trovaste i paraluce compatibili, fate attenzione che l’angolo disegnato per il campo coperto dall’obiettivo, non risulti nell’inquadratura.

Conclusione: Un ottimo paraluce …Il mio tesssoro!

Prezzo: euro 14,00

TerePark - Copia

2 pensieri su “Canon EW-60C

  1. Canon è sempre canon, non c’è nulla da fare..comunque dalle tue parole rispecchia un piacere nel fare le foto! Io a volte vado in bei posti…ed ho solo il cellulare per le foto…ah ah ah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*