Logitech Wireless Combo MK260

Logitech Wireless Combo MK260

Logitech Wireless Combo MK260 (1)
La tastiera che non fa… tip tap!

Cosa sono le tastiere wireless ed i mouse ottici? Un dispositivo wireless è un impianto che connette, senza fili, una periferica ad un pc servendosi di un trasmettitore per dare l’input dei dati, offrendo le stesse funzioni di una periferica “tradizionale” (collegata a filo). Gli accessori wireless per il computer offrono molti vantaggi in termini di praticità.
Il vantaggio di una tastiera senza fili è nella sua capacità di essere trasportata o spostata, piuttosto che essere legata con un filo al corpo principale del computer.
A volte queste tastiere sono definite “ottiche”, termine inadeguato che probabilmente proviene dal fatto che i mouse senza fili sono chiamati mouse ottici, poiché nei mouse il termine ottico non è imputato alla tecnologia di connessione tra mouse e computer, ma alla tecnologia di controllo del mouse stesso.
In realtà esiste un tipo di tastiera ottica vera e propria, è quella che proietta una tastiera virtuale su una superficie piana, ma questa tecnologia non si è ancora molto diffusa.
La tastiera senza fili è di solito collegata ad un computer tramite un trasmettitore a infrarossi o tramite frequenze radio. Esistono, altresì, tastiere con connessione Bluetooth.
Il mouse ottico impiega un LED ed un trasduttore ottico, chiamato fotodiodo, per captare il movimento del mouse su un piano d’appoggio.
Rispetto ai mouse tradizionali, la struttura interna del mouse ottico è molto più semplice, perché al posto della pallina, delle ghiere e dei sensori che colgono i movimenti, c’è solo un chip, un sensore ottico ed un LED. Il mouse ottico risulta molto più affidabile del suo predecessore meccanico.
Dato che sul mouse ottico non si trovano aperture o fessure, da dove può penetrare sporco e polvere, la vita media del mouse stesso è molto più lunga rispetto ai mouse tradizionali.
Un ulteriore miglioramento dei mouse ottici è quello che ci permette di poterlo utilizzare con qualunque pendenza, anche su un piano rovesciato.
Unico problema del mouse ottico è quello di non poter essere usato su una superficie lucida, visto che il LED illumina il piano d’appoggio ed il sensore ne capta l’immagine, qualsiasi superficie riflettente può ingannare l’acquisizione dei dati e rendere il mouse impreciso.

Logitech Wireless Combo MK260

Logitech Wireless Combo MK260.

Quando si è rotta la mia tastiera Logitech ho optato subito per un’altra della stessa marca, mi sono sempre servita di questo marchio che trovo molto affidabile, ed ho preso la Logitech Wireless Combo MK260. La tastiera è morbida e silenziosa ma non immaginavo tanto.
Mi piace sentire il rumore dei tasti quando scrivo, trovo quel suono onomatopeico anche se non saprei come descriverlo…….diciamo che è una specie di tip tap!
Il prezzo è buono, la tastiera è piccola, elegante e raffinata con tasti di dimensioni standard e barra spaziatrice curva ed ampia e, un fattore importantissimo per me, si distinguono molto bene le lettere sui tasti (a prova di talpa!), quindi l’ho subito acquistata.
L’ho provata ed è morbidissima, i tasti sono sensibili (forse anche troppo!), non ha bisogno di software per l’installazione, il pc la riconosce subito, ma se ci dovessero essere problemi basta andare sul sito della Logitech dove si trovano tutte le informazioni utili ed eventualmente anche il libretto di istruzioni (più avanti metto il link).
La tastiera è corredata di mouse ottico piccolo ergonomico ed efficace (lui il click lo fa!!).
Sono accessori a basso consumo energetico, ho subito notato che sia la tastiera che il mouse utilizzano una minore quantità batterie rispetto alle altre tastiere, il mouse una batteria AA e la tastiera ne utilizza due AAA.
Sulla confezione è scritto che la durata delle batterie dei Logitech Wireless Combo MK260 è stimata in circa di 24 mesi per la tastiera e 5 mesi per il mouse (previsione basata su un calcolo di due milioni di pressioni di tasti all’anno, ovviamente la durata della batterie varia in base alla frequenza e al tipo di utilizzo).
Ho letto che la tastiera funziona fino a 10m di distanza ed ho fatto un piccolo test, effettivamente funziona da lontano anche se non sono sicura che fossero proprio 10m!
Un altro particolare che mi è piaciuto è il trasmettitore che è una piccolissima chiavetta da collegare ad una porta USB. Mi ritengo molto soddisfatta del mio acquisto e vi consiglio Logitech Wireless Combo MK260 nonostante la tastiera non faccia tip tap!.

La tastiera

Logitech Wireless Combo MK260 (2)

Logitech Wireless Combo MK260 è studiata per durare nel tempo, la tastiera è a prova di schizzo, testata in condizioni limitate, resiste ad un massimo 60 ml di liquido versato (ovviamente non ad immersioni!), è dotata di tasti resistenti ai raggi UV per evitarne lo sbandimento nel tempo.
Logitech Wireless Combo MK260 è un wireless a 2,4 GHz, connessione che elimina essenzialmente ogni ritardo, interruzione e interferenza con un raggio di copertura di circa 10 metri. E’ dotata di Crittografia AES a 128 bit, ovvero, un sistema che permette di proteggere le informazioni tramite il trasferimento occultato dei dati tra la tastiera ed il ricevitore. Logitech Wireless Combo MK260 ha 8 tasti dedicati, che sono:

1. Riproduzione / pausa.
2. Disattivazione audio.
3. Riproduzione volume.
4. Aumento volume.
5. Accesso alla pagina inziale di internet.
6. Avvio dell’applicazione di posta elettronica predefinita.
7. Attivazione della modalità standby del pc.
8. Avvio della calcolatrice.

Logitech Wireless Combo MK260 è molto semplice essendo un plug-and-play, bisogna solo collegare il ricevitore wireless a una porta USB del pc e la tastiera ed il mouse sono immediatamente pronti per l’uso.
Ho notato che non ci sono i LED che segnalano se i tasti BLOC NUM e BLOC MAIUSC sono attivati, ma non ne sento la mancanza.

Il mouse

Logitech Wireless Combo MK260 (3)

La Logitech lo chiama Hand friendly optical (tradotto, mouse ottico amico della mano), è un mouse ottico con design anatomico che devo dire è comodo da afferrare.
È dotato di incavi studiati e modellati per le dita, situati nella parte superiore del mouse che permettono un’impugnatura solida con la massima comodità della mano, questo mouse è dotato di tracciamento ottico a 1.000 dpi che rende molto fluidi i movimenti.
È piccolo ma preciso.

Requisiti di sistema
• Windows XP, Windows Vista, Windows 7
• Linux kernel 2.6 o versione successiva
• Porta USB

Contenuto della confezione
• Tastiera
• Mouse
• Ricevitore USB
• Due batterie AAA (tastiera) e una batteria AA (mouse)
• Documentazione per l’utente

Specifiche
• Connettività wireless a 2,4 GHz
• Otto tasti di scelta rapida per le funzioni di base
• Spill resistant, tastiera rivestita UV
• 1000 dpi il mouse ottico di tracking

Per scaricare il manuale clicca qui
Prezzo circa 25 €

TerePark

 

 

 

 

 

 

Ciao alla prossima da Teresa!

Un pensiero su “Logitech Wireless Combo MK260

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*